Montréal (Canada) - Michelin e General Motors alzano il sipario sull'ultimo concept di pneumatico senza aria per vetture: Uptis, sigla di Unique puncture-proof Tire system (letteralmente, sistema “a prova di foratura”). Il prodotto è frutto di un partenariato di ricerca fra i due gruppi ed entrerà in commercio nel 2024, dopo la fase di test in corso su modelli come la Chevrolet Bolt EV. Entro la fine dell'anno lo pneumatico sarà messo alla prova su una flotta nel Michigan (Stati Uniti). L'annuncio è arrivato dal palco del Movin'on, l'evento annuale di Michelin sulla mobilità sostenibile in corso a Montreal (Canada) dal 4 al 6 giugno. Lo sviluppo di gomme airless, come vengono chiamate, rientra in un processo di riconversione ecocompatibile della produzione del gruppo francese: Vision, una strategia della divisione ricerca e sviluppo orientata allo sviluppo di un prodotto senza aria, connesso, “stampabile a 3D (con le tecnologie di manifattura additiva, ndr)” e pienamente sostenibile.

Un modello pensato per la mobilità elettrica 
Su questo sfondo il prototipo svelato in Canada rappresenta il primo dei quattro step, quello delle realizzazione di gomme più durature e tutelate dai rischi dei pneumatici tradizionali. Il vantaggio per il conducente deriverebbe dalla maggiore resistenza rispetto agli inconvenienti delle gomme ad aria compressa, come danneggiamenti su strada (nella simulazione proiettata si vede una ruota “resistere” indenne a un chiodo sulla carreggiata) e livelli di pressione inadeguata. A quanto si apprende la gomma può essere ricostruita 5-6 volte, contro le 2-3 di media degli pneumatici in commercio ora.
In chiave ambientale, Michelin sostiene di poter garantire un impatto minore grazie alla longevità del prodotto. Secondo una stima diffusa dal gruppo, ogni anno vengono rottamati precocemente 200 milioni di pneumatici a causa di incidenti di routine. Uno spreco che aumenta l'impiego di materie prime e il problema dello smaltimento.Anche se la destinazione sono le vetture già sul sul mercato, l'azienda spiega che il modello potrebbe prestarsi soprattutto alle “forme emergenti di mobilità” come vetture elettriche, a guida assistita o fruibili con i servizi di condivisione. Prodotti che devono offrire già per propria natura il massimo della capacità operativa con un impatto ambientale più contenuto rispetto agli standard precedenti.
Cosa si vedrà al Movin'On
Il Movin'On offre lo stato dell'arte sulla mobilità “sostenibile”, intesa soprattutto come riduzione delle emissioni e cambio di paradigma rispetto alla modalità tradizionale di trasporto. Oltre a vari concept destinati soprattutto ai servizi pubblici, inclusi pullman che si guidano da soli, si vedono parecchi prototipi di batterie per auto elettriche, batterie ricaricabili per auto, bici a pedalata assistita e monopattini elettrici (a partire dai modelli di Lime, il servizio in sharing che spopola negli Usa).

Lascia un commento

FOLLOW US

genio pubblicitario, genio della pubblicità,pubblicità divertenti, pubblicità geniali, crazymarketing, crazy marketing, pubblicità strane, grandi geni storici, idee geniali giuseppe polizzi genio pubblicitario, immagini strane, illusionismo pubblicitario, pubblicità scandalo, marketing aggressivo, marketing d'impatto, siti con immagini, divertenti, pubblicità artistiche, artista pubblicitario, genio della pubblicità, pubblicità famose, pubblicità storiche, idee geniali pubblicità, miglior pubblicitario, immagini bizzarre, pubblicità comiche, aforismi famosi, aforismi pubblicità, slogan pubblicitari, genio folle, pubblicità più belle, miglior pubblicità italianepubblicitari famosi, artista pubblicitario, visi famosi, volti di geni, idee geniali, pubblicità intelligenti, personaggi pubblicitari famosi, fondatore crazymarketing talento italiano, advertising genius, genius, genius of advertise, art advertisement, crazy marketing, giuseppe polizzi genius, new genius, advertising art, art and advertising, aphorism, art used in advertising, modern art advertising, arts and advertising, famous genius advertising, crazy people advertisement, worldwide advertising genius, famous people marketing, crazy advertisement, art marketing, pop art in advertising, commercial and advertising art, famous italian genius advertising, best advertise ideas,crazy ads, genius face, funny advertisements, comic advertising, genius of advertising, genius faces, crazy pictures, crazy slogans, advertising illusion, intelligent advertising, historical advertising, my crazy marketing founder, crazy advertisement talent

CONTATTAMI

My crazy Marketing - Giuseppe Polizzi - Advertising Genius

 info(at)giuseppepolizzi.net

Italy

#